Fortitudo Baseball Bologna

Questo sito utilizza i cookie!

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo
Primo sweep stagionale. L’UnipolSai Fortitudo si aggiudica anche gara 3 con il punteggio di 7 a 0 Partita equilibrata fino alla fine quella tra l’UnipolSai ed i Knights. I felsinei sfruttano al meglio un errore della difesa romagnola e si portano in vantaggio già al primo inning, poi chiudono la partita al quinto con un big inning da 5 punti. ... LEGGI TUTTO
Anche gara2 a Godo è nostra! Partenza positiva per l’UnipolSai Fortitudo che sblocca il risultato già al secondo inning con 2 punti poi, il decisivo allungo, arriva al quinto inning grazie al doppio da due punti di Astorri. Inutili gli sforzi romagnoli per recuperare lo svant... LEGGI TUTTO
In arrivo dai Paesi Bassi il catcher Hendrik Clementina E' appena iniziato il massimo campionato italiano di baseball di serie A1 2020 e la UnipolSai Fortitudo Bologna, al lavoro per completare il roster da mettere a disposizione di manager Frignani, ha identificato un forte giocatore per il ruolo di catc... LEGGI TUTTO
Chi ben comincia... l'UnipolSai Fortitudo regola Godo con un netto 12-4 Partenza in salita per l'UnipolSai Fortitudo che vede il BSC Godo portarsi subito in vantaggio di due punti dopo il primo attacco, frutto anche di una partenza faticosa di Bocchi, ma poi i ragazzi di Frignani accorciano al cambio campo prima di dilag... LEGGI TUTTO

In primo piano

Qui di seguito, potete trovare tutte le indicazioni per quanto riguarda il costo degli abbonamenti e dei singoli biglietti.

Abbonamenti Regular Season 2019
Prezzo Unico: 70.00 €

Biglietti Regular Season 2019
Intero: 10.00 €
Ridotto: 8.00 €
(over 65 - Invalidi Civili – Donne - Ragazzi 14/18 anni)
Minori di 14 anni ingresso gratuito

Qui di seguito potete leggere, consultare e ovviamente scaricare tutti i numeri di ''Fuoricampo'', la rivista gratuita che viene consegnata ai tifosi in occasione delle partite casalinghe disputate allo stadio Gianni Falchi.

- Leggi e Scarica il primo numero del 2019 in occasione della sfida contro San Marino

- Leggi e Scarica il secondo numero del 2019 in occasione della sfida contro Redipuglia

- Leggi e Scarica il terzo numero del 2019 in occasione della sfida contro Parma

- Leggi e Scarica il quarto numero del 2019 in occasione della sfida contro Nettuno

- Leggi e Scarica il quinto numero del 2019 in occasione della sfida contro Castenaso

 

Nick Nosti (Lorenzo Bellocchio)

Scopri tutte le foto della stagione 2013 della Fortitudo Unipol Bologna: clicca QUI

Fortitudo Baseball Club 1953 Bologna

"Toro" Rinaldi, il grande

Rinaldi FBIn una domenica invernale delle mie e quindi al ristorante, dove mi trovavo con l'Amato Bene e l'immancabile Marcello Perich, fra una tagliatella al ragù e una buona cotoletta, il discorso finì sulle vecchie glorie fortitudine e fra questi chi ci colpì maggiormente fu Alberto Rinaldi, detto "Toro", che, solo dal soprannome, si può ben immaginare cosa sia stato da giocatore ed anche da allenatore.


Ma andiamo per ordine, partendo, appunto, dal soprannome "Toro", che gli è derivato dalla grinta che metteva, giocando a baseball sul campo posto appena fuori Porta Lame, nel quartiere Oca, con i ragazzi delle Fiamme Oro, perché, quando giocava sembrava un piccolo toro Miura da combattimento, che se non erro, ricorre anche sull'omonima Lamborghini.
E proseguiamo. Rinaldi nasce a Bologna nel 1946 e con il numero 20 sulla schiena, numero ritirato nel 2000, ha disputato complessivamente 620 gare, di cui 56 in Nazionale; la sua media battuta è stata di .277, con 76 doppi ed 11 tripli, 23 home run complessivi di cui ben 12 nel 1966 e 262 punti battuti a casa. Ha vinto lo scudetto con la Fortitudo per ben quattro volte ed è stato il primo giocatore italiano ad esordire negli Stati Uniti con Tampa (Florida), squadra dell'organizzazione dei Cincinnati Reds.
Rinaldi approda negli States, a diciassette anni, accompagnato da Giulio Glorioso, un Grandissimo del nostro movimento sportivo e sul volo della Pan Am, che lo accompagnava in Florida, nel 1965, avrà sicuramente ripensato a quel campo dal lato sinistro cortissimo e il lato destro lunghissimo, dove si allenavano le Fiamme Oro e dove aveva giocato fin dall'età di sei anni, sempre con ragazzi più grandi di lui, sempre in terza base e sempre senza paura, perché ce lo dice lui stesso: " .... uno che è abituato a giocare in mezzo ai sassi, non ha paura della pallina che ti arriva contro. La paura è la cosa peggiore di questo mondo per chi gioca in terza base".
Negli States, Rinaldi ha migliorato la battuta ed assimilato la velocità dei locali e quando è rientrato in Italia, c'era poco da fare, aveva una marcia in più.
E di questa marcia in più la Effe ha fruito per diversi anni, dal 1969 al 1981, vincendo, come detto, proprio a partire dal '69, ben quattro scudetti e nel 1973 pure la Coppa dei Campioni.
Nel 1984 ha rivinto la Coppa dei Campioni come assistente allenatore di Vic Luciani e nel 1985 come coach; negli anni 1986/87 insieme al marchio Biemme, ritorna alla guida della squadra, dove a più riprese ci resterà fino al 1996.
Rinaldi, ossia un monumento del nostro sport .... chissà cosa avrebbe potuto fare anche negli States, se solo non fosse dovuto rientrare, dopo soltanto un anno e a causa del Servizio Militare; la ferma all'epoca era obbligatoria e non si scappava: o da una parte o dall'altra la dovevi fare e negli USA, se gli girava, magari pure in Vietnam .... Beh, che dire, meglio per noi!
Oggi contro Rimini ci vorrà tutta forza taurina che Rinaldi ha lasciato in eredità alla Effe ed in special modo dopo la trasferta contro Nettuno, che non è andata proprio benissimo, ma niente paura: l'importante non è arrivare primi, l'importante è qualificarsi per i play off. E allora come sempre: avanti un altro!

Allegra Giuffredi

Sostenitori

Seguici su

  IMG 1898                                    Il logo di TRC TV                                                                          

Fan Shop

FanShop

Cerca nel sito