Fortitudo Baseball Bologna

Questo sito utilizza i cookie!

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo
9 giocatori dell'UnipolSai Fortitudo convocati in nazionale per le European Baseball Series Ci sono ben 9 giocatori dell'UnipolSai Fortitudo Bologna tra i convocati dell'Italia per le European Baseball Series contro l'Olanda in programma venerdì 20 ottobre alle 19:00 a Verona (Stadio Gavagnin), sabato 21 ottobre alle 17:00 a Godo (Stadio C... LEGGI TUTTO
L'UnipolSai conquista la decima Coppa Italia della sua storia e ottiene il pass per la Coppa Campioni 2018 Una importante inizio di partita dell’attacco (5 punti al primo inning) è decisivo nella successo per 7-1 contro il Novara nella finale di Coppa Italia. Fuoricampo per Vaglio, vittoria per Rivero. Per il quarto anno di fila, l’UnipolSai prender... LEGGI TUTTO
L'UnipolSai batte San Marino ed è in finale di Coppa Italia Una grande prova sul monte di lancio di Lansford e un fuoricampo da 2 punti di Marval trascinano la Fortitudo al successo sulla T&A per 5-0 nella prima semifinale della Final Four del torneo. Domenica alle ore 15 la finalissima contro la vincente... LEGGI TUTTO
L'UnipolSai Bologna e la Final Four di Coppa Italia che vale l'Europa Nel fine settimana si gioca a Rimini l’ultimo appuntamento della stagione della Italian Baseball League. La Fortitudo è impegnata contro il San Marino alle ore 15 di sabato nella prima semifinale, con Lansford lanciatore partente. La finale si ter... LEGGI TUTTO

In primo piano

Scopri tutte le foto della stagione 2013 della Fortitudo Unipol Bologna: clicca QUI

Fortitudo Baseball Club 1953 Bologna

Filippo Crepaldi al WBC: apperò!

20170312 WBC2017 ITA PUR Crepaldi sul monte MG OldmanagencyFilippo Crepaldi, 25 anni da poco. A Mesa, nel ritiro dell'Italia, come riserva a disposizione, e confermato da Mazzieri nel roster definitivo per il World Baseball Classic dopo la rinuncia Teran.
E' stato così che a un certo punto di Italia-Venezuela, seconda partita degli azzurri nel girone di qualificazione, è stato chiamato sul monte, a sostituire Trey Nielsen, al 10°, con gli avversari freschi dell'11 a 10 a favore, un out, e Martin Prado in seconda e Miguel Cabrera in prima.
Carlos Gonzalez - 100 RBI e 25 fuoricampo per Colorado nel 2016 – nel box. Ball, ball, volata su Andreoli all'esterno destro: 2 fuori.

A battere Rougned Odor - 605 turni nel box con Texas, 33 HR: ball, foul, grounder seconda-prima, Descalso-Colabello e fine dell'inning.
Lavoro fatto, peccato che la metà bassa della ripresa si esaurisca per Team Italy con un tre su tre giù firmato da Jose Castillo su Nummo, Andreoli e Cervelli.
Dirà Filippo a fine partita "Francisco... Cervelli è venuto sul monte e mi ha detto 'divertiti' e io mi son divertito ad affrontare Gonzalez e Odor."
Nemmeno 24 ore dopo, il Porto Rico. Inning numero 4. Sul 7 a 3 per loro dopo il fuoricampo da 3 di Carlos Correa su Jordan Romano. Palla di nuovo al nostro. Zero out, a battere Carlos Beltran: veterano degli Astros con una carriera di 19 anni in major, 9 All Star Game. Strikeout dopo 8 lanci e tre foul. Tocca a Javier Baez, campione MLB con Chicago: singolo su Andreoli all'esterno destro sul primo lancio e poi in seconda su lancio pazzo. E' la volta di Kenny Vargas, 152 turni e 10 homer con Minnesota lo scorso anno: eliminato in sei lanci, al volo da Andreoli. Quindi Roberto Perez, 61 partite con Cleveland nel 2016: al piatto in quattro lanci! Palla a Oberto! Apperò!

 

Foto: MG Oldmanagency

Sostenitori

Seguici su

Fortitudo Baseball su Youtube RadioNettunoPicc Il logo di TRC TV  

Cerca nel sito

Baseball.it rss