Fortitudo Baseball Bologna

Questo sito utilizza i cookie!

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

Archivio news

Bocchi sugli scudi. L’UnipolSai fa sua gara 1.

AGRETTI01Inizia con una vittoria il girone di ritorno della Fortitudo Bologna grazie alla vittoria per 7 a 1 sul Godo. Dopo essere andati sotto 1 a 0 al secondo inning, gli uomini di Frignani, passano in vantaggio alla terza ripresa con un fuoricampo di Diddier. Tra sesto e settimo inning gli altri 4 punti che chiudono il match. Ottima prova del monte felsineo.

Terminato il girone d’andata, la Fortitudo Bologna, inizia il proprio girone di ritorno in quel di Godo. I padroni di casa passano in vantaggio al secondo inning sfruttando al meglio un errore difensivo bolognese ma, già al cambio campo, l’UnipolSai passa a comandare il match grazie al fuoricampo da tre punti di Diddier. La partita rimane in stallo sul 3 a 1 fino al sesto quando, i ragazzi di Frignani, aumentano il proprio vantaggio con un ulteriore punto. Chiudono il match i 3 punti del settimo attacco fortitudino. Vince la prima sfida della serie, per 7 a 1, la Fortitudo Bologna. Partenza positiva per l’UnipolSai che già al primo inning, complice un avvio difficoltoso del partente romagnolo Bortolotti, riempie le basi ma, con due eliminati, la battuta di Astorri è facile preda dell’interbase che chiude la ripresa con 0 punti subiti. Sono proprio i padroni di casa, dopo aver evitato segnature nella loro prima difesa, a muovere il tabellino al secondo inning. Meriggi ottiene una base ball e viene spinto fino in terza base dalle battute dei compagni di squadra Sabbatani e Monari. Con due out e uomo in terza un errore della difesa bolognese regala a Godo il primo punto della partita. Chiude la ripresa lo strike out su Galli. Al cambio campo arriva la risposta degli uomini di Frignani. Brezzo, subentrato a Bortolotti, concede a Bertossi ed a Dobboletta due basi ball. Al piatto si presenta Diddier che, dopo aver incassato un ball, colpisce molto bene il lancio del mancino romagnolo e spedisce la pallina oltre le recinzione per il sorpasso Effe. La partita rimane, poi, in equilibrio fino al sesto quando sono nuovamente i felsinei a muovere i tabellino con un punto, grazie al singolo di Agretti che spinge a casa Loardi, a sua volta in base dopo un singolo. Chiudono, definitivamente, il match i 3 punti siglati dagli uomini di Frignani al settimo inning. Dreni viene colpito mentre Bertossi si guadagna una base ball ed ambedue vanno a punto sul doppio di Dobboletta. Con zero out e uomo in seconda la volata di Diddier sposta il compagno di squadra in terza base e, con Loardi nel box, un lancio pazzo del pitcher romagnolo permette a Dobboletta di siglare il 7 a 1. Ottima prova del monte UnipolSai con Bocchi protagonista poi, per chiudere il match, buone prove dei rilievi Crepaldi e Gouvea.

MVP del match Matteo Bocchi con 5 riprese lanciate, 9 eliminazioni al piatto effettuate, 1 valida subita ed un solo punto subito per la vittoria personale n.4

IL TABELLINO

 

(Foto di Renato Ferrini: Filippo Agretti, uno dei protagonisti del match)

Sostenitori

Seguici su

  IMG 1898                                    Il logo di TRC TV                                                                          

Fan Shop

FanShop

Cerca nel sito