Fortitudo Baseball Bologna

Questo sito utilizza i cookie!

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

Archivio news

L'UnipolSai Fortitudo sbanca anche Macerata

Gioia UnipolSai (Foto Ferrini)Doppia vittoria dell’UnipolSai Fortitudo che si aggiudica entrambi i match della serie con l’Hotsand Macerata. Un Didder scatenato da ben 6 valide, di cui 3 extra basi e 4 RBI ed un monte di gara 2 quasi perfetto regolano il team marchigiano con i punteggi di 6-2 (gara 1) e 6-0 (gara 2).

Dopo lo sweep al Godo arriva quello al Macerata per la Fortitudo Bologna. I ragazzi di Frignani, nella doppia sfida di sabato in terra marchigiana, regolano la neopromossa Hotsand con i risultati di 6 a 2 in gara 1 e di 6 a 0 in gara 2, grazie ad un Didder scatenato nel box e ad un monte di lancio che in gara 2 concede solamente una valida, una base ball e 2 colpiti agli avversari.

Nel match serale di sabato 22 agosto, l’UnipolSai, parte subito aggressiva contro il lanciatore marchigiano Tucci. Bertossi inaugura l’incontro arrivando salvo in prima su errore difensivo poi, sul triplo di Dobboletta, segna l’1 a 0. Con il singolo di Didder entra il 2 a 0, la difesa locale ottiene gli out su Russo ed Astorri ma, il doppio di Agretti, permette alla Effe di siglare il terzo punto dell’inning. I padroni di casa non riescono a rendersi pericolosi e ad accorciare le distanze quindi, al terzo inning, è nuovamente la squadra bolognese a muovere il punteggio con il singolo di Astorri che spinge a casa Didder, arrivato in base grazie ad un doppio. Chiudono definitivamente il match i 2 punti fortitudini al sesto inning che fissano il punteggio sul 6 a 0 finale. Dreni inizia la ripresa con un singolo e viene portato a casa dal doppio di Dobboletta, poi ci pensa Russo, con un singolo, a spingere a casa base il compagno di squadra per il definitivo 6 a 0.

MVP del match Murilo Brolo Gouvea autore di 5 riprese in cui ha concesso solamente 2 colpiti al lineup avversario a fronte delle 9 eliminazioni al piatto effettuate e delle 0 valide concesse.

iL TABELLINO

Nella gara pomeridiana,dopo due inning di stallo in cui le difese hanno la meglio sugli attacchi avversari, arriva il primo acuto fortitudino alla terza ripresa grazie a Didder che, con un singolo, spinge a casa Dobboletta a sua volta giunto in base con un doppio. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere ed al cambio campo, una volata di Morresi porta a casa Moredo (singolo) per il momentaneo 1 a 1. Il nuovo vantaggio UnipolSai arriva al quinto inning grazie al fuoricampo da 2 punti di Didder che porta a casa Bertossi (base ball). Al cambio campo il Macerata accorcia le distanze grazie ad un singolo di Morresi che spinge a casa base Moredo (base ball). Dopo aver limitato a solo una segnatura l’attacco dell’Hotsand, i ragazzi di Frignani, la ripresa successiva incrementano il proprio vantaggio grazie ai doppi di Astrorri, che permette a Grimaudo (base ball) di segnare, e Dreni che spinge a casa il catcher fortitudino aumentando di altri due punti il gap tra le due formazioni. Chiude il match il punto di Didder, al settimo inning, che arriva a casa base grazie al primo singolo in serie A1 del giovane Campanella.

MVP del match Ray-Patrick Didder autore di 3 valide in 4 turni, di cui un fuoricampo, con 3 punti battuti a casa, 2 punti segnati ed 1 base rubata.

IL TABELLINO

di Mirco Monda

La foto di repertorio è di Renato Ferrini

Sostenitori

Seguici su

  IMG 1898                                    Il logo di TRC TV                                                                          

Fan Shop

FanShop

Cerca nel sito