Fortitudo Baseball Bologna

Questo sito utilizza i cookie!

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

Archivio news

Impresa Unipol: tutti a Brno

Vittoria nel girone, con pieno merito di un Matos super, di un attacco che ha colpito bene sui mancini dei Pirates e della perfetta chiusura di Pugliese, una garanzia. 6 a 5 il punteggio finale

Per il terzo anno consecutivo la Fortitudo supera il girone eliminatorio e si riconferma fra le prime quattro squadre d'Europa. Serviva solo una vittoria su Amsterdam per passare il turno, non c'erano altri risultati disponibili dopo la sconfitta mattutina di Hoboken che annullava i calcoli di classifica avulsa. E l'impresa Jesus Matos l'ha compiuta, spremendosi fino a 118 lanci, 7 inning e 2/3 alla sua maniera, lavorandosi al meglio le pericolose mazze orange con la sapiente regia di Pablo Angrisano che ha saputo guidare i poderosi slider del dominicano. Il lineup, con Clemente dh, ha fatto il suo specialmente coi due mancini dei Pirates, che hanno evitato di utilizzare i partenti Cordemans, Grover e Van Heijst dando spazio ad una staffetta di pitchers giovani che hanno facilitato il compito dei campioni in carica. In attesa di scoprire il nome dell'avversario della semifinale di settembre, sul campo di Brno, si sa già che sarà la seconda classificata del raggruppamento di Parma a doversela vedere con l'Unipol.

Immediato vantaggio al 1°, con il partente Koks che incassa le valide di Infante, Mazzuca e Clemente per l'1-0 che rispecchia il desiderio di Marco Nanni alla vigilia, ossia aprire la gara subito avanti nel punteggio, così come era capitato con Sant Boi, North Stars e Hoboken. 2° e 3° inning non smuovono il risultato, perchè Koks si riprende e Matos va in scioltezza su Isenia e compagni, concedendo valide solo con due out e basi vuote. È una grande partita quella del numero 56, che già aveva battuto Amsterdam due anni fa nella semifinale di Barcellona: questa volta a sostenerlo c'è anche un 4° attacco prolifico con 3 punti segnati sul rilievo Angela, rookie di 16 anni mancino che ha faticato a controllare la costanza del lineup della Fortitudo.

Sul 4-0, Matos gioca sul velluto. Macina strikeout, gestisce alla grande fino alla quota di 100 lanci, quando inizia ad accusare un po' di stanchezza e Berkenbosch colpisce un extrabase (al 7°) che sul seguente bunt valido di Gerard accorcia le distanze. Ristabilisce il gap, anzi lo aumenta fin sul 6-1, l'Unipol nel suo 7°, contro il mancino Geestman, che con un out colpisce Mazzuca, incassa il doppio di Clemente e le hits di Angrisano e Castellitto. Ma ci sarà ancora da soffrire: 8°, “Paco” è stanco e dopo un out concede un arrivo in seconda a Henrique (ma c'è un errore difensivo), poi mette “k” Nooij e prende valida da Isenia. 6-2, visita. Altro doppio al primo lancio di De Jong: 6-3, cambio. Sale Langone, che chiude subito l'inning.
Ma il closer della Fortitudo si inguaia al 9°, con una base e due valide che portano gli olandesi a un solo punto di distanza. Tocca allora a Nick Pugliese, entrato con Connor in prima e un out: fa battere Henrique su Santaniello e  stende al piatto Bas Nooij. Si torna a Brno, l'Unipol è lassù anche quest'anno. E da giovedì si rituffa nel campionato, quando al Falchi arriverà il Cariparma. Ma per qualche giorno si gode la festa.

L&D Connor 8 (1/5), Henrique 4 (1/5), De Jong S. 2 (2/3) (Nooij B. 2 0/2), Isenia 3 (1/4) (Korstam PR 0/0, Visser 3), De Jong B. 9 (1/4), Berkenbosch DH (2/4), Gerard 5 (1/3), Nooij K. 7 (0/4), Vermij 6 (0/2) (Rooi 6 1/2). Lanciatori: Koks (LO, 3 ip), Angela (R, 1 ip), Delemarre (R, 2 ip), Geestman (R, 1 ip), Morales (RF, 1 ip).
UNIPOL Infante 6 (1/5), Ermini 7 (1/5), Mazzuca 5 (1/4), Clemente DH (2/3) (Sabbatani PR,DH 0/1), Angrisano 2 (3/4), Castellitto 8 (2/4),  Sartori 3 (0/3), Malengo 9 (0/2), Santaniello 4 (1/4). Lanciatori: Matos (WO, 7.2 ip, 3 r, 1 er, 8 h, 8 k), Langone (R, 0.2 ip, 2 r, 2 er, 2 h, 1 bb, 1 k), Pugliese (SA, 0.2 ip, 1 k).

 

Sostenitori

Seguici su

  RadioNettunoPicc                                    Il logo di TRC TV                                                                          

Fan-Shop

FanShop
 

Cerca nel sito

Baseball.it rss