Fortitudo Baseball Bologna

Questo sito utilizza i cookie!

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

Archivio news

Unipol Fortitudo: Obiettivo European Cup

A Brno (Repubblica Ceca) due avvincenti semifinali mercoledì 21 settembre. Alle 13 i campioni olandesi della L&G Amsterdam affrontano i campioni IBL della T&A San Marino; alle 18 il derby emiliano, con probabile sfida fra Jesus Matos e Marco Grifantini. Le finali giovedì 22 settembre, alle 18 quella che vale la Coppa.

Ultimo atto della stagione 2011 per la Unipol Fortitudo Bologna, ultimo ma non meno importante degli altri precedenti, anzi la final four dell’European Cup 2011, che si disputa a Brno (Repubblica Ceca) mercoledì 21 e giovedì 22 settembre, rappresenta un punto cruciale per la stagione della squadra bolognese, che finora ha centrato tutti gli obiettivi intermedi (qualificazione alla final four europea, qualificazione ai playoff, finale di Coppa Italia e conseguente diritto a partecipare alla European Cup 2012) ma non è ancora riuscita a concretizzare con la conquista di un trofeo.

Quattro le squadre impegnate: oltre a quella biancoblu, i campioni IBL della T&A San Marino, i campioni d’Olanda della L&G Amsterdam e il Cariparma, dunque aritmeticamente ogni squadra ha il 25% di possibilità di aggiudicarsi il massimo trofeo europeo per squadre di club. “Credo che questa percentuale sia anche vicina alla realtà delle cose – sostiene Marco Nanni, manager della squadra felsinea – in quanto siamo quattro squadre più o meno allo stesso livello, insomma ce la giochiamo, anche se T&A e L&G hanno vinto i rispettivi campionati, dimostrando di possedere qualcosa in più”. Queste due squadre si incontreranno mercoledì 21 settembre alle ore 13 e dunque una sola delle due andrà in finale: “gli olandesi hanno in Cordemans il miglior lanciatore d’Europa - prosegue Nanni - ma hanno anche un ottimo mix di esperienza, potenza e velocità; conosciamo le potenzialità del San Marino: se come pare sono orientati a portare a Brno sia Bonilla che Cubillan, vuol dire che il partente è in buone condizioni e che puntano rafforzare il monte di lancio”. In questo caso, sacrificando un giocatore di posizione e battitore importante come Duran: come da regolamento, infatti, ogni squadra può annoverare al massimo tre atleti stranieri. Anche i giocatori comunitari sono considerati stranieri.

L’Unipol Fortitudo è sicuramente la squadra più “abituata” a disputare queste final four: “anche se è la terza consecutiva – è l’opinione del manager bolognese – è comunque una finale di Coppa dei Campioni, un evento che suscita emozioni e tensione agonistica”. L’avversario dei biancoblu nella semifinale che si giocherà mercoledì 21 settembre alle ore 18 è il Cariparma di Gerali, un derby emiliano che nelle ultime due stagioni è diventato un appuntamento fisso quando c’è da giocarsi qualcosa di importante, l’anno scorso la finale scudetto, quest’anno l’accesso alla European Cup 2012 e soprattutto questa qualificazione alla finale 2011. Sono già dodici quest’anno i confronti diretti disputati fra queste due compagini, fra regular season, playoff e Coppa Italia, con la Fortitudo a prevalere in otto occasioni, ma come sostiene Nanni, questi otto successi vanno azzerati e bisogna puntare sul prossimo importantissimo match. Un confronto che vedrà molto probabilmente la grande sfida sul monte di lancio fra Jesus Matos e Marco Grifantini. Il pitcher di San Pedro de Macoris rientra dopo un mese di stop per infortunio e le sue condizioni sembrano buone, anche se saranno meglio valutate nelle ultime rifiniture prima della partenza per Brno per poter prendere la decisione finale.

Rientrano anche Victor Moreno e Edgard Clemente, dopo la parentesi di Coppa Italia, nella quale per regolamento non possono giocare gli stranieri. Marco Nanni è fiducioso in merito al contributo che l’esterno portoricano potrà produrre per la causa biancoblu: “si è allenato bene, ha mantenuto la forma e ritmo partita giocando con l’IBL2”. La fase finale della stagione della seconda divisione IBL ha visto il contributo di diversi atleti Unipol, alcuni dei quali sono usciti un po’ “malconci”, come Infante (che ha recuperato in fretta) e Castellitto, che ha dovuto saltare la finale di Coppa Italia e presenta ancora una situazione problematica. L’italoamericano ha dovuto saltare gli ultimi allenamenti ma dovrebbe essere regolarmente a disposizione, Nanni valuterà se impiegarlo all’esterno destro, come nei progetti iniziali, oppure schierarlo come battitore designato. In questo caso, con Clemente a difendere l’esterno centro, a destra si piazzerebbe Malengo, lasciando “libera” la prima base per Sartori.

Per il resto, la formazione bolognese rispecchierà quella vista durante la stagione 2011, mentre sul monte di lancio, salvo la rinuncia a Ribeiro (a livello europeo sarebbe il quarto straniero), rimangono tante le frecce all’arco di Marco Nanni, che comunque ha convocato anche Turrini dal Castenaso, visto il probabile forfait di Barbaresi, per problemi alla spalla. Per quanto riguarda il Cariparma, invece, nonostante l’infortunio di Sambucci, la società ducale ha comunicato che rinuncerà a Munoz, dunque i tre stranieri convocati per Brno sono Yepez, Medina e il lanciatore rumeno Burlea.
Le finali dell’European Cup 2011 sono in programma giovedì 22 settembre, alle ore 13 (terzo posto) e alle ore 18 (primo posto).

Tutte le partite della Unipol Fortitudo saranno come di consueto trasmesse con radiocronaca integrale e in diretta dall’emittente BO898FM (89.8 Mhz), anche in streaming al sito www.bo210.it.

Il programma della final four della European Cup 2011, Brno, Rep. Ceca.

SEMIFINALI (mercoledì 21 settembre 2011)
    T&A San Marino – L&G Amsterdam (ore 13.00)
    Unipol Bologna – Cariparma Parma: (ore 18.00)

FINALI (giovedì 22 settembre 2011)
    Finale 3° posto (ore 13.00)
    Finale 1° posto (ore 18.00)

 

Sostenitori

Seguici su

  IMG 1898                                    Il logo di TRC TV                                                                          

Fan Shop

FanShop

Cerca nel sito