Fortitudo Baseball Bologna

Questo sito utilizza i cookie!

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

Archivio news

L'UnipolSai vince anche gara 3 con Parma

CLEMENTINA01Tre sweep su tre giornate per l'UnipolSai Fortitudo che passa, a pieni voti, il banco di prova chiamato ParmaClima. Un'altra serata all'insegna del gioco di squadra permette agli uomini di Frignani di aggiudicarsi anche gara 3, per 13 a 3, e completare cosi lo sweep ai danni dei ducali. Un'attacco in palla, il monte solido e la difesa impeccabile permettono alla Fortitudo di mantenere la testa della classifica.

Archiviati i primi due match della serie, per gara 3, si torna al ''Gianni Falchi'' di Bologna. Per i padroni di casa il partente è Zotti mentre per il Parma il partente è Lugo. Come in gara due, nel primo inning, le difese hanno la meglio sugli attacchi avversari poi, al secondo inning, è l'UnipolSai a smuovere il tabellino. Russo, leadoff dell'inning, batte un singolo mentre Bertossi, dopo di lui, arriva salvo in prima su un errore della difesa ospite. Con uomo in prima e seconda base, il sacrificio di Loardi fa avanzare i compagni mentre il singolo di Agretti li porta ambedue a casa per il vantaggio bolognese. Parma prova a rendersi pericoloso al cambio campo ma Koutsoyanopulos si ferma in terza e non riesce ad accorciare le distanze. Nel terzo attacco UnipolSai, Dobboletta batte un doppio e viene spinto in terza dalla battuta in diamante di capitan Vaglio, la successiva volata del nuovo ricevitore Clementina permette all'esterno centro bolognese di siglare il 3 a 0. Zotti tiene a freno in maniera egregia il lineup ducale non concedendogli punti, mentre l'attacco lo supporta con un big inning da 4 punti al quinto attacco a loro disposizione. Con il punteggio di 7 a 0 in favore della UnipolSai arriva la reazione parmense con bene 3 punti al sesto inning grazie ai tre fuoricampo di Poma, Zilieri e Deotto. Al cambio campo, i ragazzi di Frignani, chiudono definitivamente la partita con ben 6 punti che fissano il punteggio sul 13 a 3. Altra ottima prova dell'attacco felsineo con 13 valide messe a segno, ottima prova anche del partente Zotti autore di 5 riprese solide, 5 strikeout messi a segno e solamente 3 valide e 2 basi ball concesse.

MVP del match Filippo Agretti con 2 valide su 3 turni di battuta, 1 punto segnato e ben 4 punti portati a casa.

IL TABELLINO

 

di Mirco Monda

foto di Renato Ferrini (l'esordiente in biancoblu, Hendrik Clementina)

Sostenitori

Seguici su

  IMG 1898                                    Il logo di TRC TV                                                                          

Fan Shop

FanShop

Cerca nel sito